Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è lunedì 21 agosto 2017, 7:33



Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
 Anime dal 2000 al 2015: cosa vi è piaciuto 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: sabato 23 ottobre 2010, 10:52
Messaggi: 170
Località: Torino
Rispondi citando
Bel topic!
L'Anime che mi ha colpito di più nell'ultimo periodo è stato "L'attacco dei Giganti": un'atmosfera cruda e disillusa resa benissimo, un senso di angoscia reso molto bene, e qualche buon personaggio.
Dei robotici direi anch'io Gurren Lagann, ma solo la prima metà...

_________________
Immagine


venerdì 18 novembre 2016, 22:04
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 novembre 2009, 21:22
Messaggi: 7066
Località: Pavia
Rispondi citando
L'attacco dei giganti è piaciuto a molti. Ma chi sta seguendo il manga in giapponese afferma che quando arriva il momento di dare spiegazioni, viene fuori una bella scemenza.

_________________
Immagine
Immagine

Il mio indirizzo facebook: https://www.facebook.com/garion.oh


venerdì 18 novembre 2016, 22:17
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: sabato 23 ottobre 2010, 10:52
Messaggi: 170
Località: Torino
Rispondi citando
Per adesso l'Anime non ha quel problema: solo una stagione e tutti i misteri ancora lontani dall'essere svelati... :D

_________________
Immagine


venerdì 18 novembre 2016, 23:14
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 novembre 2009, 21:22
Messaggi: 7066
Località: Pavia
Rispondi citando
Eh, ma è tronco. Ma l'anno prossimo esce la seconda stagione.

_________________
Immagine
Immagine

Il mio indirizzo facebook: https://www.facebook.com/garion.oh


venerdì 18 novembre 2016, 23:27
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: martedì 11 agosto 2009, 21:07
Messaggi: 13527
Località: roma o quasi...
Rispondi citando
Io il manga lo sto leggendo. L'anime è molto indietro, e credo servirà più di un'altra stagione.
La tira luuunga per arrivare a dare spiegazioni. Fino ad un certo punto non era neppure malissimo.
Credo e spero che qualcosa ancora manchi, perché così la spiegazione di cosa siano i giganti un pochino mi ha deluso. Evito di spoilerare.
Spiegazione dei giganti a parte, la storia si fa comunque sempre più intrigante e seria. Ogni mese aspetto con trepidazione l'uscita del nuovo episodio.

_________________
Immagine

La mia collezione è qui!
Datemi Tempo (la collezione di Alessio)


sabato 19 novembre 2016, 13:55
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: domenica 28 ottobre 2007, 22:58
Messaggi: 9996
Località: Roma
Rispondi citando
Provo anche io a fare una lista di cosa mi è piaciuto in questi quindici anni. Cosa secondo me si è distinto rispetto ad altri.
Anche io ho usato i colori, ad eccezione del verde che con le pagine bianche (io ho impostato il forum così) si legge poco per cui ho optato per il viola.
Molti degli anime da me citati sono anche stati recensiti su JR, alcune recensioni più approfondite, altre molto meno. In caso potete fare una ricerca nella sezione, oppure andare su animeclick dove ci sono pareri di molti più utenti chiaramente.
Sicuramente mi sono dimenticato qualcosa :D

2000

Blood - the Last Vampire
Tecnicamente, uno spettacolo per gli occhi, con delle sequenze, delle animazioni e delle immagini davvero stupende. Una ragazza con una spada affronterà un Chirottero, ovvero un vampiro (inteso come animale e non come "persona-vampiro"), ma i misteri che la ragazza nasconde e tutta una serie di eventi che caratterizzano ciò che lei è oggi, verranno svelati soltanto nella serie Blood+ a che vedrà luce 5 anni dopo. Questo film in sostanza è un prequel della serie ma merita molto.

HAJIME NO IPPO - THE FIGHTING (tv)
Qualcuno scriveva che è l'erede di Rocky Joe, invece in comune hanno soltanto lo sport che praticano, ovvero il pugilato. Non per questo però questo nuovo anime sul pugilato non può essere interessante. Il sacrificio, l'allenamento, il rispetto per l'avversario, per il proprio coach e quant'altro abbiamo imparato negli anni, verrà riproposto in questo anime. Dopo un inizio quasi tipico di uno shonen medio, troviamo molto e molto altro. Interessanti gli accenni storici del pugilato reale, le tecniche e le strategie proposte nell'anime, tutte cose esistenti o che sono esistite. A volte più tecnico a volte meno. L'anime è alquanto longevo ben 74 episodi, ma ci sono altre 2 serie ("New challenger" e "Rising") e 2 film, ho visto tutto e non mi ha mai annoiato, riuscendo a non scadere nel solito "già visto", per quanto possibile.

2001

i-wish you were here: Anata ga koko ni itehoshii (OAV)
Un anime molto toccante, un finale molto bello. Alterna momenti di combattimenti estremi a vicende sentimentali, considerando l'anno di uscita tecnicamente valido.

Hellsing (tv)
Ho apprezzato molto di più la serie tv della serie ultimate. Migliori le musiche, le animazioni, anche il filo narrativo lo reputo superiore. Purtroppo racconta soltanto metà della storia. Ancora oggi non comprendo il perchè di alcune scelte giapponesi, ad ogni modo molto bello soprattutto per chi simpatizza per gli anime che trattano Vampiri e soprannaturale.

2002

Full Metal Panic!
Solita commedia adolescenziale ma con i robot? Non proprio. nonostante un inizio che possa far pensare ad una conclusione del genere, FMP riesce ad intrattenere lo spettatore, a fornire qualche colpo di scena, ma la parte che lo rende interessante sarà proprio la caratterizzazione dei personaggi. Un anime quasi real robot, molto più real di molte serie di gundam e di una sceneggiatura che in definitiva convince.

Kidou Senshi Gundam SEED tv
In un universo alternativo, rispetto alle serie tradizionali di Gundam, troviamo la cosmic era, quì tutto è diverso. Non abbiamo più i terrestri VS gli spacenoids, ma coloro che credono nel progresso e che alterano geneticamente loro stessi per migliorarsi e, dall'altra parte, i terrestri che sono più conservatori e pertanto non tollerano chi si diverte a "giocare" al dio impazzito. Una nuova guerra è alle porte...

Mao Dante(tv)
Tutto quello che pensiamo di sapere su Dio ed i demoni verrà completamente stravolto in quest'opera del maestro Nagai. Chi sono i demoni e perchè agiscono, cosa sia Dio, o meglio cosa ha fatto e vuole fare in realtà lo scoprirete nel corso degli episodi, che seppur ricalcando il primio episodio di Devilman serie TV degli anni 70, vedremo invece qualcosa di completamente diverso che affronta concetti da un punto di vista completamente nuovo.

2003

Rurouni Kenshin OAV - Seisou Hen
Essendo del 1999 "Kenshin samurai vagabondo: Memorie del passato" non poteva essere messo in questa lista ma approfittando del fato che questo OAV è del 2003 lo inserisco. Seisou Hen è l'epilogo del samurai ronin chiamato Kenshin. Coinvolgente, spiazzante, turbolento, è veramente degno di nota. Due episodi che chiudono il capitolo di un anime iniziato nel 1996, serie che vanta ben 95 episodi. Anche senza vedere la serie e guardando gli OAV ed i film a disposizione, non si può fare a meno di essere attratti dal personaggio, di apprezzare la narrazione, la regia e la sceneggiatura e perchè no, anche il periodo storico in cui esso è ambientato.

Gungrave (tv)
Tratto dall'omonimo videogioco, trovo che l'anime sia molto più bello. Dopo il primo episodio inizierà il lungo flashback del protagonista che ci porterà all'esordio di un gruppo di giovani delinquenti in un'organizzazione mafiosa. Fantascienza, sparatorie, giochi di potere, escalation politica, tutto contornato da un comparto musicale ben riuscito, con un finale assolutamente non scontato. Ottima sceneggiatura ed interessante ritmo narrativo.

Godannar (tv)
Serie articolata in due stagioni è un mix incandescente di scontri epici, una sceneggiatura generale "credibile", una caratterizzazione di personaggi molto buona, vantando un comparto sonoro di tutto rispetto. Robot di tutto il mondo che si aiutano per combattere un nemico comune, gag più o meno azzeccate, qualche fanservice di troppo ma con una narrazione veramente di rilievo.

Chrno Crusade (tv)
In un america degli anni 192x, c'è un'organizzazione, "l'Ordine di Maddalena" che cerca di tenere a bada gli esseri delle tenebre, con armi "divine" e benedette, preparate a tale scopo.
Rosette e Chrno fanno squadra ed affrontano calamità sempre più grandi, ma a chi dovrebbe far paura quel piccoletto? così sembra, ma non toccate Rosette, altrimenti vedrete il vero potere di Chrno e non sarà un bello spettacolo per chi si imbatterà nella sua ira. Un anime a volte controverso, con delle musiche eccezionali che va fuori dal discorso bene e male. Qualche tetta e quanche mutandina ma si può perdonare. Un finale bello e toccante.

Fullmetal Alchemist (tv)
Dopo anni ancora non so quale serie mi sia piciuta di più tra questa prima serie e la serie del 2009 FMP Brotherhood. Sicuramente questa serie è completa, è più fedele al manga, è più recente e pertanto vanta un comparto tecnico migliore. Eppure è la serie che mi ha incuriosito, che mi ha portato in italiano la storia dell'alchimista di acciaio. Reputo che entrambe vadano viste, ma la seconda è completa, grazie anche ai 2 film successivi.
Kimi ga Nozomu Eien (tv)
Guardando il primo episodio potrebbe sembrare una commedia romantica come tante, ma in realtà quest'opera, vi dimostrerà inaspettatamente di avere un risvolto drammatico davvero forte.

Shingetsutan Tsukihime (tv)
Dopo un grave incidente Tohno Shiki si trasferirà da alcuni parenti e tutto fila liscio finché non cominceranno alcuni flashback del suo passato. Cosa vorranno dire? Chi è Shiki in realtà? Quali poteri ha? Mistero e suspance si fonderanno insieme.

Tokyo Godfathers (Movie)
Perfect Blue mi è piaciuto molto pertanto quando vidi che questa nuova opera cinematografica di Satoshi Kon era disponibile, non esitai un secondo nel vederlo.

2004

Shura no Toki (tv)
Un anime di arti marziali, nonostante quanto sia romanzato a volte, riesce molto bene nel suo intento. L'arte del "Mutsu enmei ryu", arte marziale tramandata da padre in figlio, sarà il fulcro narrativo dell'anime e non i protagonisti, che invece, di volta in volta si succederanno come l''arte marziali stessa vuole. Il Mutsu Enmei Ryu è un'arte conosciuta da pochi ed ha un'efficacia senza eguali. Molti i riferimenti storici a partire dalla Shinsengumi dell'epoca, fino ad arrivare alla guerra tra le fazioni con inglesi ecc.

Kurau - Phantom Memory (tv)
Un anime interessante, con alcuni punti di forza, un ritmo narrativo forse non molto azzeccato (un pochino lentino), ma che non lascia fraintendimenti nel suo finale. Ancora una volta per l'essere umano la cosa importante non è la vita ed il benessere di molti, ma la scoperta e lo sfruttamento delle scoperte per motivi politici ed economici, ma anche per il proprio ego.

Kidou Senshi Gundam MS IGLOO: 1-nen Sensou Hiroku (Mobile Suit Gundam MS IGLOO: The Hidden One-Year War)
Quali sono i giochi di potere e qual'è stata la linea economica/politica dietro le dispute della guerra di un anno? Una serie di OAV interessante, che tratta tematiche completamente diverse dall'anime a che abbiamo visto sino ad oggi. Credo che questa serie insieme alla serie successiva di OAV "apocalipse 0079", siano la giusta evoluzione narrativa di un argomento che ha fatto parlare di se nel panorama dell'animazione.

2005

Basilisk - Kouga Ninpou Chou (tv)
Due clan nemici da molto tempo ormai, hanno forse trovato il modo per poter accantonare il passato per ricostruire un rapporto ormai andato... Combattimenti, abilità speciali quasi all'ordine del soprannaturale e giochi potere, tesseranno i fili di questa storia in maniera intensa.

Blood+ (tv)
Finalmente il sequel del film "blood the last vampire", OAV molto crudo, ai limiti dello splatter, ma molto, molto intrigante per come ci ha presentato i vampiri, ma soprattutto colei che li fa fuori. La serie anime narra di un periodo successivo rispetto all'OAV, ambientata ai giorni nostri. Una apparentemente semplicissima liceale, sarà colei che dovrà mettere fine all'egemonia dei Vampiri, coloro che muovono le fila del mondo, dietro le quinte. Chi è Saya? Perchè il suo sangue può uccidere i Chirotteri (Vampiri)? Cosa è la Red Shields? Una trama cupa, violenta, riflessiva, non particolarmente vivace, che fa del suo punto di forza la narrazione di elementi, vicissitudini e caratterizzazione dei personaggi, che arricchiscono man mano le conoscenze dello spettatore, rendendolo partecipe di una quantità di approfondimenti e di particolari, grazie ai suoi 50 episodi.

Gaiking Legend of Daiku-Maryu (tv)
Un anime apparentemente indicato ad un pubblico di giovanissimi, ma che smentirà in pochi episodi questa impressione. tutto ciò che sapevamo di Gaiking e del dragon spaziale viene rivisto e migliorato. Una storia più ricca, una sceneggiatura più credibile, seppur fantastica, animazioni molto belle che arricchiscono le scene più salienti ed i combattimenti più memorabili. Un inno ai robottoni a partire dalle ottime musiche ma con dei colpi di scena che rendono l'anime molto interessante.

Paradise Kiss (tv)
Non sono mai stato affezionato alla versione italia di "Gokinjio Monogatari", ovvero "i cortili del cuore", eppure questo anime ha saputo interessarmi. Anche per coloro che non ricordano la prima serie degli anni 80 non sarà un problema, i collegamenti alla prima serie sono quasi soltanto "nominali" e non sono vincolanti alla trama di Paradise Kiss.

Noein - Mou Hitori no Kimi e (tv)
In un mix di salti temporali, paradossi quantistici e di realtà alternative, Noein vuole impadronirsi del potere di Haruka. I suoi amici cresciuti del futuro vogliono mettere fine a tutto questo, gli amici del presente vanno tutelati, come e cosa può fare Haruka? Ma soprattutto chi è Noein? Il pregio di questo anime non è tanto nelle caratteristiche che mostra, ma dell'argomento che affronta, un argomento molto difficile da gestire.

2006

Bartender (tv)
I giapponesi non finiscono mai di stupirmi, in questo caso in positivo. Fare un anime di 13 episodi parlando di cocktail e similari è a dir poco una bella sfida, complimenti. L'Eden Hall, ed il suo barista, Sasakura Ryuu, ci mostreranno quello che un barista/barman dovrebbero sapere, come un lavoro che potrebbe sembrare tanto umile per certi versi, cosa invece nasconde dietro di sé. Tra spiegazioni del perchè scegliere un certo di tipo di cocktail da servire ad un cliente e, dal motivo del nominarne uno in quel modo piuttosto che spiegarne la nascita, verremo a conoscenza di molte informazioni tecniche su questo argomento. Il tutto incanalato in una più o meno credibile sceneggiatura con una buona regia.

HISTORY'S STRONGEST DISCIPLE KENICHI (tv)
Un anime incentrato sulle arti marziali, un inizio standard per questo tipo di shonen, non è la prima volta infatti in cui vediamo un giovane preso di mira, che sembra non avere talento per il combattimento e per le arti marziali... Dopo pochi episodi capiremo che non è così banale come sembra. Ricco di colpi di scena, personaggi stereotipati al massimo e con un mucchio di gag di ogni tipo, l'anime riesce a mantenere il ferreo spirito delle arte marziali. Spiritoso, serio, commovente, interessante, un anime ben fatto che raccoglie di tutto un pò per non tradire la fiducia dello spettatore.

Ray the Animation (tv)
Vedere l'ombra del Dott. BlackJack fa presagire sicuramente qualcosa di buono. A Ray verrà fornita una "nuova vista", vedrà cose che altri non possono vedere e grazie a questa sua dote potrà aiutare molti pazienti durante la sua carriera. Ma un passato oscuro si cela dietro il suo dono e lei vuole comprendere che fine ha fatto l'orfanotrofio del suo passato per scoprire la verità...

Higurashi no Naku Koro ni (tv)
Una serie horror/soprannaturale che all'inizio incuriosisce, ma dopo alcuni episodi può far pensare che sia ripetitiva e poco appetibile. Il trucco sta ne tenere duro, perchè in questo modo la sceneggiatura esprimerà tutto il suo potenziale, continuando la narrazione in una seconda stagione che cambia notevolmente il ritmo narrativo, svelando pian piano tutti i misteri e gli intrighi che fino al quel momento non erano stati minimamente affrontati ed in questo modo, tutti i tasselli del puzzle che sembravano buttati lì si fonderanno insieme esprimendo la sua "vera" immagine. Intrigante.
Per completezza d'informazione la seconda stagione è dell'anno successivo, 2007.

Code Geass: Lelouch of the Rebellion (tv)
L'impero della Britannia è la forza mondiale che governa il mondo, nessuno può affrontarla e combatterla. I giapponesi lo sanno bene, considerando che anno perso il nome della loro nazione ed il loro senso di appartenenza. Ora il giappone è l'area 11, i giapponesi vengono chiamati "eleven" e vengono trattari come sudditi di un re minore, un duro colpo per un popolo tanto orgoglioso. La serie è una miscela esplosiva di scontri sul campo di battaglia, tattiche di guerra, tattiche politiche, poteri soprannaturali, suspance e tutta una serie di elementi ed approfondimenti che non danno tregua ad uno spettatore che si chiede ad ogni episodio: "ed ora che succederà?"

Busou Renkin (tv)
All'apparenza potrebbe sembrare la solita storia, il protagonista studente che si trova lì per caso, per caso viene salvato, per caso acquista dei poteri... ma non per caso fa delle scelte, delle scelte che portano con sé delle responsabilità. Un mix di combattimenti, esperimenti, alchimia, verità nascoste, che fanno di questo anime qualcosa che va al di là del solito shonen. I presupposti ci sono, l'anime ingolosisce lo spettatore. Senso di responsabilità e sacrificio da parte dell'eroe non mancano, ma ci sono molti retroscena e verità nascoste che permettono allo spettatore di non annoiarsi e di godersi lo spettacolo.

Death Note (tv)
Death note è una serie che va al di là del poliziesco, questo non perchè tratta di soprannaturale, ma bensì perchè riesce a catturare così a fondo l'attenzione dello spettatore, in maniera magistrale. Ogni parola, ogni singolo passo, ogni piccolo movimento, ogni gesto, ad un certo punto si capisce che nulla è più casuale. Ogni piccolo, piccolissimo elemento o piccolo dettaglio, possono cambiare in maniera definitiva tutto intorno a sé. Il tutto crea una quantità di suspance incredibile e ciò fa si che lo spettatore non possa distogliere lo sguardo dallo schermo, anche perchè distraendosi potrebbe perdere quel piccolo indizio che farà capitolare il resto della narrazione dell'episodio o addirittura dei prossimi episodi...

Freedom OAV
La Terra divenne un pianeta inabitabile, per via dell'aria contaminata dall'uomo dopo inquinamenti e varie risorse ormai terminate. Così una parte dell'umanità si trasferì sulla luna, dove costruirono Eden, una città dentro una cupola dove vivono all'incirca tre milioni di persone. Fin quì non sembra ci sia nulla di nuovo, la serie TV americana "100" (successiva a freedom ad esempio) ha in comune molte cose...
A distanza di 160 anni dalla fine della vita sulla Terra, gli esseri umani continuano egregiamente la loro vita sulla luna, tra cui il protagonista Takeru, che durante un giro lunare si imbatte in un piccolo razzo da poco lanciato dalla Terra. Il giovane ragazzo incuriosito dall'oggetto trova all'interno delle fotografie e un messaggio di una ragazza, ed è in questo momento che il protagonista scopre un verità celata da bugie: il pianeta non è disabitato e che ci si può vivere tranquillamente.
La sua voglia di vedere il pianeta Terra ed incuriosito dalla ragazza nella foto, escogita un piano per la fuga da Eden con i suoi amici. Perchè il governo di EDEN ha mentito? cosa si nasconde dietro tutto ciò?

Kidou Senshi Gundam MS IGLOO: Mokushiroku 0079 (OAV)
Uno dei due approfondimenti della guerra di un anno fatti in CG, ciò nonostante le vicende narrate ed il comparto sceneggiatura e regia riescono a far passare sopra alla CG e lo rendono un anime complementare assolutamente da vedere, sia per gli appassionati di gundam che per coloro a cui non è dispiaciuto. Giochi politici e strategie di guerra sono resi così bene che è un vero peccato non colmare la mancanza di questa visione.

ZegaPain (tv)
Un anime che affronta un tema di difficile gestione, il sistema quantistico. Possono gli essere viventi continuare a vivere in una realtà "alternativa"? Cosa potrebbe causare la fine del mondo come lo conosciamo? Sulle spalle di pochi si posano i destini di tanti... Tutti questi interrogativi verranno posti durante combattimenti tra robot e fraintendimenti adolescenziali, ad un certo punto bisognerà fare una scelta...

2007

Seirei no moribito, Titolo inglese: Moribito, Guardian of the Spirit (tv)
Un anime abbastanza diverso dal solito, già il fatto che la protagonista sia una donna che non mette in bella mostra le sue forme (e si perchè diciamocelo, se le protagoniste sono donne, negli anime devono avere belle forme e farle anche vedere, dove di più, dove di meno). In questa storia una guerriera, che è una abile "lanciera" (altra particolarità) assoldata su commissione come guardia del corpo, si troverà a svolgere il suo ruolo niente di meno che al servizio della regina, che vuole salvare il figlio da un futuro nefasto. L'anime è ricco di contenuti: sentimenti, la via del guerriero, il passato dei protagonisti, un po' di fantasy ma anche tante, tante vicende "reali" del giappone di quell'epoca e non solo.

Terra e... Toward the Terra (tv)
In un mondo perfetto, tutto deve essere perfetto, e per esserlo deve essere regolamentato in maniera rigida e con ferree regole, nulla verrà lasciato al caso. Ancora una volta il diverso fa paura, il diverso è il male e, ciò che non può essere governato da una macchina, non è contemplato in questo mondo. Gli esseri umani con abilità speciali ed etichettati come Mu, non possono vivere insieme agli altri perchè considerati pericolosi. In un mondo umano ambientato nella spazio, dopo aver lasciato la terra perchè resa inabitabile dagli esseri umani... esiste ancora la terra? Cosa sono veramente i Mu? Perchè sono perseguitati? Un anime ricco di emozioni che fornisce molti spunti di riflessioni, oltre al razzismo...

Tengen Toppa Gurren Lagann (tv)
Un anime che fa del suo vanto un concetto che ricalca perfettamente i suoi punti di forza: "abbandona la razionalità dando un calcio alla ragione". Con queste parole Kamina e Simon si faranno largo verso un mondo ostile agli esseri umani ormai da qualche millennio, così tanto tempo, che ormai non c'è alcuna memoria di un passato della vita dell'uomo in superficie. Un anime che ha saputo far parlare di sé gli appassionati, ma non solo, forse Evangelion e pochi altri credo che siano riusciti a fare tanto negli anni.

MOONLIGHT MILE: 1ST SEASON - LIFT OFF (tv)
Questa volta ci prepariamo ad andare sulla luna. L'argomento trattato in questo anime di fantascienza è più realistico, in fondo sulla luna ci eravamo già andati negli anni 50, ma qualcuno, questa volta, ha ben pensato di sfruttare la luna per sviluppare una fonte energetica che risolverà i problemi della terra. Come vengono scelti piloti, macchinisti ed il resto dell'equipaggio?

Moonlight Mile: 2nd Season - Touch Down(tv)
Seconda Stagione dell'equipaggio in partenza per la luna. In questa serie verranno maggiormente approfonditi gli argomenti politici ed economici della serie, ricollegandosi al primo episodio della 1a serie e fornendo molti spunti in più.

Kimi ga Nozomu Eien OAV
Erano rimasti alcuni punti poco chiari, si poteva effettivamente cercare un approfondimento per una serie di successo. Anche questa serie di OAV ha le medesime pretese, ovvero possedere una trama molto reale...

BACCANO! (tv + 3 OAV)
Una miscela di continui salti narrativi, una serie che tocca un quantitativo di generi tutti diversi tra loro (mafia, alchimia, soprannaturale, poliziesco, etc.), cosa che all'apparenza potrebbe sembrare un gran trambusto, proprio come il titolo vuole significare, ma alla fine tutti i pezzi del puzzle si dimostreranno perfettamente incastrati l'uno all'altro. Colpi di scena e suspance sono all'ordine del minuto ed i continui salti temporali nella narrazione, fanno in modo che lo spettatore non possa staccare un attimo lo sguardo.

2008

Ga-Rei: Zero (tv)
Prequel di Ga Rei, in questo salto nel passato verremo a conoscenza di come Kagura diventerà Ga Rei, colei che ospita il demone Biakurei, compito precedentemente svolto dall'ormai defunta madre. Gelosie, possessioni, indecisioni su cosa è giusto fare o non fare, arricchiranno combattimenti ricchi di azione.

2009

Phantom - Requiem for the Phantom (tv)
Dopo 6 anni dall'uscita dei 3 OAV ispirati alla light novel, finalmente troviamo la giusta trasposizione animata degli assassini più spietati ed impeccabili della storia dell'organizzazione "Inferno":
Ein e Zwein! I fantasmi che uccidono su commissione e di cui tutti hanno timore. Un susseguirsi di colpi di scena fino alla fine, un anime meritevole di visione grazie ad un ottimo comparto grafico, musicale, di sceneggiatura e regia.

2010

Mazinkaizer SKL (OAV)
Solita solfa nagaiana? Non proprio. Questa volta in un clima semi onirico, tra asfalto e metallo, entrano in scena due pazzi furiosi, che guidano il gigante di ferro con il teschio sulla testa. Per la prima volta vedremo un mazinger guidato da due piloti, ognuno dei quali ha una sua specialità di combattimento, un insieme di scontri senza fine e senza esclusione di colpi. Come in molte opere nagaiane non vi è un vero e proprio finale, le critiche da poter fare sono molte, ciò nonostante è difficile non restare ammaliati ed incollati allo schermo in quei circa 60 minuti di scontri mozzafiato.

RAINBOW - NISHA ROKUBOU NO SHICHININ (TV)
Un anime ambientato nel dopo guerra giapponese, racconta le vicissitudini di alcuni ragazzi in un riformatorio. Una storia di amicizia, di lealtà, di amore per il prossimo e di sacrificio. Una trama molto reale, molto vera che tratta valori che spesso, ai giorni nostri, tendono a passare in secondo piano, il tutto contornato da quella filosofia giapponese, di quel modo di vivere orgoglioso e pieno di voglia di non arrendersi che per centinaia o migliaia di anni ha contraddistinto questo popolo.

Zetsuen no Tempest: The Civilization Blaste (tv)
Due amici, Yoshino Takigawa e Mahiro Fuwa avvolti nel misterioso fantasy dalle citazioni shakespeariane, sono in cerca dell'ignoto assassino che ha causato la morte di Aika, l'amata sorella di Mahiro. Mahiro, pur di raggiungere il suo scopo, sarà disposto ad apprendere la magia, diventando assistente di una potente maga, Hakaze Kusaribe. Sullo sfondo della vicenda, c’è una strana epidemia di natura magica che trasforma gli esseri viventi in metallo. Tutto finirà in tragedia come nell'Amleto o in commedia come in Tempesta? Molti i colpi di scena, molti i giochi di potere e molte saranno le strategie utilizzate dai protagonisti...

2013

Ginga Kikoutai Majestic Prince
Ancora una volta l'uomo dovrà andare nello spazio, purtroppo però bisogna ricorrere alla modifica genetica per evitare il rovescio della medaglia. Nuovi giovani verranno al mondo con queste capacità ed in una delle cittadelle accademiche, chiamata Gurantseere izuru ed il suo gruppo cercheranno di difendere l'umanità da una specie aliena sconosciuta che li minaccia.

BAYONETTA BLOODY FATE (movie)
L'ultima discendente del suo clan di streghe è alla prese con la ricerca dei suoi ricordi. Essendo stata recuperata da una bara, non ha memoria del suo passato e si ritroverà immersa in uno scontro tra angeli e Demoni, ma chi sono i cattivi. Un anime di per sè non eccezionale ma la resa della trama considerando che è la trasposizione animata di un Videogioco mi ha colpito molto in positivo. Questo anime è riuscito dove la serie animata Devil May Cry a mio avviso ha fallito.

2014

Terra Formars TV
Non è la prima volta che si parla di andare a vivere su marte, in quest'anime però la particolarità è che mandano degli scarafaggi a sondare il terreno per il progetto Bugs. Ma se gli scarafaggi fossero in grado di evolversi? E se la loro evoluzione mettesse a rischio la nostra o le nostre stesse vite? Tra il volere l'evoluzione della specie umana, i giochi di potere e la fantascienza questo anime riesce a fornire allo spettatore qualche ora di godimento ludico ma non solo, azione, combattimenti, esperimenti, e molta suspance... vi accompagneranno nella visione.

Terra Formars Bugs2 2599 (OAV)
Come siamo arrivati agli eventi della serie? Cosa è successo esattamente 20 anni prima all'equipaggio della navetta Bugs 2? In questa serie, in tipico stile della serie Terra Formars, approfondiremo gli eventi narrati in un prequel ricco di azione e di rivelazioni.

Buddy Complex (tv)
Un anime robotico che ha come incipit il balzo temporale del protagonista in un futuro che lui stesso stenta a credere. In un mondo dove nessun gli crede (i viaggi nel tempo non esistono) soltanto la sua particolare dote di essere compliant con le caratteristiche psichiche di pilota di robot, lo aiuterà a trovare man mano la verità sul suo viaggio nel tempo.

BUDDY COMPLEX: KANKETSUHEN - ANO SORA NI KAERU MIRAI DE (special)
Ci eravamo interrotti lì dove sembrava che i tasselli del puzzle stessero prendendo forma, ottimo epilogo per una bella serie robotica.

2015

The Heroic Legend of Arslan
Una serie di avventura che ha saputo catturare la mia attenzione. La capitale del prosperoso regno di Pars, Ectbana, una città dalle innumerevoli bellezze e meraviglie, è governata dall'indomito e terribile Re: Andragoras. Il giovane principe, Arslan, è ignaro di cosa sta per succedere e nonostante il poco rispetto che il Re ha in lui, all'età di 14 anni partecipa alla sua prima battaglia, ciò per dimostrare a suo padre il suo valore. Purtroppo la battaglia si conclude terribilmente, perderà ogni cosa, e non avrà il potere di fare nulla per fermare la distruzione di quel regno glorioso che era Pars. Con l'aiuto di alcuni devoti personaggi che incontrerà sul suo cammino grazie all'aiuto di Daryoon (grande Marzban dell'esercito di Pars), inizierà un viaggio per riprendere il trono che gli spetta. Ma lui è diverso da suo padre e non sarà certo la forza bruta che conquisterà i suoi futuri seguaci.
Purtroppo è solo la prima serie ed anche la seconda vanta solo 8 episodi e non si sa se finirà o meno, però mi è piaciuta molto.

Mobile Suit Gundam: Iron-Blooded Orphans (tv)
Prima serie di un anime su gundam, che come è già capitato con Gundam 00, poco ha a che spartire con Gundam. Su marte alcuni ragazzini vengono trattati come schiavi o peggio. Vengono utilizzati per compiti ingrati, dove ogni giorni rischiano la vita, chiamati e tratti come "rifiuti umani". Il giorno della ribellione è giunto per puro caso dopo un attacco alla base dove lavoravano, così facendosi coraggio inizia il cammino della brigata Tekka capitana da Yoga affiancato da un abile combattente di mobile suit: Mikazuki.
Giochi di potere, trame politiche, guerriglia e strategie di guerra, non saranno gli unici argomenti che che terranno lo spettatore incollato allo schermo...

One-Punch Man
Un anime che può sembrare goffo e demenziale, ma in parte lo è, riuscirà grazie a scontri epici ed una sceneggiatura ed una trama fuori dalle righe a far divertire ed interessare lo spettatore. Un misto di elementi positivi di alcune serie come dragon ball, jojo, kenshiro, che nulla ha da condividere con loro se on "il troppo"... ma di quello buono...

Owari no Seraph
Owari no Seraph: Nagoya Kessen-hen
Rispettivamente prima e seconda serie, mettono in discussione nuovamente cosa siano i vampiri, inserendo i demoni in qualche modo nella narrazione.
Il giovane Yu trama vendetta contro i vampiri, esseri crudeli che riducono in schiavitù gli umani cibandosene. I vampiri gli porteranno via tutto ciò che per lui è oggi la sua famiglia, in maniera esplicita e senza pietà. Così entrerà nell'Esercito demoniaco imperiale giapponese, l'unica forza ormai in grado di combattere l'egemonia dei vampiri sulla terra.

Young Black Jack
Chi è black Jack e perchè è diventato un dottore senza licenza? Di ciò è stato fornito solo qualche informazione ma in questa serie riusciremo ad approfondire molto su Jotaro Honma, alias Black Jack.

_________________
Immagine

Passa anche tu dal lato oscuro del CUMPRA, JUMPA!!!

Il cavaliere Jumpa


venerdì 2 dicembre 2016, 15:33
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010